Si è conclusa la ricostruzione della più grande quadriga d’Europa nel Welfenschloss di Braunsch

28 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Con una cerimonia ufficiale d’inaugurazione a conclusione dei lavori di restauro la quadriga del Welfenschloss di Braunschweig oggi è stata mostrata per la prima volta al pubblico e consegnata alla città di Braunschweig e ai suoi cittadini. Il castello della Residenza della nobile casata dei Welfen, i cui lavori di restauro sono durati dal 2004 al 2008, dal 23 ottobre 2008 è nuovamente incoronato dalla famosa quadriga, al centro della quale è raffigurata Brunonia, la dea protettrice della regione. Questo gruppo scultoreo è la più grande quadriga d’Europa, più grande anche di quelle sulla Porta di Brandeburgo a Berlino, sulla Porta della Vittoria a Monaco e della quadriga tirata da pantere sul Teatro dell’Opera di Semper a Dresda. La ricostruzione del gruppo bronzeo è stata resa possibile grazie a una donazione della famiglia e della ditta Richard Borek di Braunschweig; il costo del lavoro è stato pari a ben 700.000 €. Il castello di Braunschweig, residenza storica della famiglia Welfen, era stato ricostruito sulla base dei vecchi piani di costruzione e di foto storiche secondo il progetto di Carl Theodor Ottmer e dal 2007 troneggia con più di 600 pezzi originali nelle dimensioni iniziali e nella sua sede storica. La fine dei lavori è stata incoronata dall’insediamento della quadriga, un cocchio tirato da quattro cavalli e guidato da Brunonia, la dea protettrice della città, che ora è stata finalmente installata sull’apposito piedistallo. Il donatore Richard Borek si è adoperato per la ricostruzione del castello fin da quando era stato demolito nel 1960. „La Residenza di Braunschweig è l’espressione dell’antica indipendenza della nostra regione, il Braunschweig. È proprio in un mondo globalizzato che per una regione economica è importante conservare e proteggere la propria storia e identità, e ce l’hanno ampiamente dimostrato le numerose reazioni e il grande interesse dimostrato dalla popolazione“, afferma Richard Borek. Con i lavori durati dal 2004 all’autunno 2008 la quadriga è tornata nel castello della Residenza. Il 14 ottobre sono arrivati a Braunschweig i pezzi del gruppo ricostruiti vicino a Posen (Polonia), e i preparativi per l’assemblaggio si sono svolti in un’officina dalle pareti trasparenti insediata nella piazza del castello. I lavori si sono conclusi nella serata del 23 ottobre 2008, tra gli applausi di migliaia di spettatori che hanno seguito l’evento con grande interesse. „La quadriga è la più grande fusione bronzea degli ultimi 50 anni. Il procedimento per la sua realizzazione è stato molto impegnativo, considerando la necessità che l’opera d’arte soddisfacesse anche le esigenze tecniche e statiche moderne, ed è stata l’esplorazione di un mondo nuovo per tutti coloro che vi hanno partecipato“, racconta il donatore Richard Borek, affermando „Sono molto orgoglioso della felice conclusione odierna di questo impegnativo progetto. Il mio ringraziamento più vivo va ad un team che si è impegnato al massimo, che ha lavorato in stretta collaborazione per tre anni fino a conseguire il meritato successo e che ha creato un vero capolavoro.“. Il sindaco della città Dr. Gert Hoffmann ha ringraziato il donatore: „Questo è un regalo straordinario non solo per la città ma per tutta la regione, perché la quadriga è la conclusione che incorona la ricostruzione del nostro castello. La quadriga con la raffigurazione allegorica di Brunonia diventerà un simbolo inconfondibile della città di Braunschweig, e un nuovo emblema eccezionale anche al di là delle frontiere regionali. Alla famiglia Richard Borek va il nostro ringraziamento più sentito per l’impegno profuso nell’assicurare il successo della ricostruzione della quadriga.“ In occasione della cerimonia di consegna è entrato in funzione per la prima volta anche il sistema di illuminazione notturna, che si è avviato iniziando ad illuminare con un sistema di riflettori la “nuova” quadriga dorata sullo sfondo della facciata completamente oscurata del castello. Informazioni per la visita Dietro pagamento di un modesto biglietto si prevede di offrire la possibilità di osservare la quadriga da vicino fino a fine novembre 2008. Gli orari di apertura sono dal lunedì alla domenica, dalle 10.00 alle 20.00 oppure fino all’imbrunire. Il biglietto d’ingresso costerà 2 euro e contribuirà alla copertura dei costi dell’allestimento e delle attrezzature tecniche. Una volta assicurata la copertura finanziaria di questi costi, tutti i proventi dei biglietti d’ingresso andranno al museo del castello. Nuova quadriga su bozzetto originale La quadriga è alta più di 9 metri, larga 7,5 metri e lunga 9,5 metri. La fusione in bronzo al silicio è stata realizzata in una fonderia per bronzi artistici di Komorniki (Polonia) secondo il modello originale del famoso artista di Dresda Ernst Rietschel, che era stato anche lo scultore del monumento commemorativo di Goethe e Schiller a Weimar e del monumento commemorativo della riforma a Worms. Tra l’eredità artistica lasciata dall’artista alla raccolta di sculture di Dresda si trovava ancora il bozzetto originale, che sarebbe stato il modello ispiratore della terza “resurrezione” di questo capolavoro, inaugurato ora ufficialmente. Le quadrighe in Germania In Germania vi sono attualmente quattro gruppi artistici di questo genere: a Berlino sulla Porta di Brandeburgo (la Vittoria con un tiro di cavalli, di Gottfried Schadow), a Monaco sulla Porta della Vittoria (la Bavaria con un tiro di leoni, di Friedrich Buriger e altri), a Dresda sul Teatro dell’opera di Semper (Bacco e Arianna su un cocchio tirato da pantere, di Johannes Schilling) e ora a Braunschweig nel castello della Residenza (la dea Brunonia con un tiro di cavalli, di Ernst Rietschel). Questo comunicato stampa, altre informazioni più dettagliate in tedesco e in inglese e foto recenti sono disponibili su www.braunschweig.de/quadriga. Il sito Internet finora ha ricevuto 35.500 visite con un totale di 261.000 click. Breve preentazione della società Braunschweig Stadtmarketing GmbH La Braunschweig Stadtmarketing GmbH è una società per azioni di cui il comune di Braunschweig è azionista al 100%. La società è attiva nei tre settori Comunicazioni & Dialogo, Turismo & Congressi, Gestione della City & Manifestazioni e impiega 38 collaboratori. Insieme ai partner del mondo economico, scientifico e culturale stabilisce e realizza le iniziative per il marketing della città di Braunschweig. Joachim Roth è il presidente del consiglio di amministrazione e Gerold Leppa il direttore generale. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Braunschweig Stadtmarketing GmbHSusanne Thiele, (05-31)-4-70-3759Fax: (05-31)-4-70-4445susanne.thiele@braunschweig.dewww.braunschweig.deoppureDr. Frank Kornath MBA, (05-31)-470-37-69Fax (05-31)-470-44-45,frank.kornath@braunschweig.dewww.braunschweig.de