Si sgretola il cemento a Milano dopo i conti di Lafarge

30 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si abbattono le vendite sui titoli del settore cementifero a Piazza Affari. Italcementi che è il secondo titolo più venduto sul principale listino di Piazza Affari scivola del 2,86% scambiando a 6,39 euro per azione. Venduta anche Buzzi che mostra un calo dell’1,42%. A deprimere il settore, la francese Lafarge che oggi ha annunciato utili trimestrali in calo e ha tagliato le proprie stime sulla domanda di cemento nel 2010.