Si assottigliano i conti di Burger King su calo vendite

24 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili e ricavi in calo per la catena di fast food Burger King. La compagnia, tra le principali rivali del colosso McDonald’s, ha chiuso il quarto trimestre con profitti pari a 49 mln di dollari (o 36 cents ad azione) rispetto ai 58,9 mln (43 cents/azione) dello stesso periodo di un anno fa. Il dato risulta comunque leggermente superiore al consensus. I ricavi totali sono invece scesi leggermente a 623 da 629,9 mln di dollari. Ad impattare negativamente il periodo il peggioramento delle vendite nei negozi aperti da almeno un anno, scese dello 0,7% per un indebolimento della domanda in Canada e Stati Uniti.