SFL: è stata approvata la fase finale dello sviluppo del Mandarin Oriental di Parigi

14 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

In seguito all’approvazione delle politica urbanistica, SFL (Paris:FLY) ha raggiunto un accordo con i suoi partner, tra cui Lainé Delau-GTM Batiment (Vinci Group), per lanciare la fase finale del progetto di rinnovamento all’indirizzo 247-251 rue Saint-Honoré nel 1o Arrondissement di Parigi. La proprietà aprirà di nuovo nella primavera del 2011 come Palace hotel, gestita dal premiato operatore di hotel di lusso, il Mandarin Oriental Hotel Group, in base ad un contratto di leasing a lungo termine.

Con un portafoglio eccezionale di proprietà valutate per circa 3,8 miliardi di Euro, inclusi i costi di trasferimento della proprietà, che si trovano nel quartiere degli affari di Parigi, SFL è uno dei veicoli preferiti dagli investitori che desiderano investire nel mercato delle proprietà di beni immobili e uffici di Parigi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

SFLThomas Fareng, + 33 (1) 42 97 01 51t.fareng@fonciere-lyonnaise.comoCommunication SFLINFLUENCESMedia:Catherine Durand-Meddahi, + 33 (1) 44 82 67 07c.meddahi@agence-influences.froCommunication MOHGLBP COMMUNICATIONNathalie Nicolas, +33 (1) 42 61 80 59nnicolas@lbp-communication.com