SEMICONDUTTORI: BANCA USA CONSIGLIA PRUDENZA

10 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

In una nota diffusa ai clienti, la banca d’affari First Albany suggerisce di tagliare l’esposizione sui semiconduttori e sulle infrastrutture chip man mano che ci si avvicina alla fine dell’anno.

Data la recente forza del settore, il broker sostiene che l’industria e’ in questo momento “estremamente vulnerabile a eventuali cattive notizie sui fondamentali nel breve termine”.

In particolare la banca consiglia di tagliare l’esposizione sul segmento rivolto al mercato dei cellulari e di aumentarla invece in un secondo momento sulle infrastrutture (da Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).