Semaforo rosso a Wall Street

20 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Partenza timidamente negativa per la borsa americana, depressa la vigilia da alcune statistiche deludenti, specie quelle sulla disoccupazione che fanno tornare lo spettro di una doppia recessione. Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, durante una breve dichiarazione alla stampa, ha invitato il Congresso ad approvare la proposta di legge in favore delle piccole imprese. Il dato sulla disoccupazione americana “ci obbliga ad agire” ha detto il numero uno della Casa Bianca, aggiungendo che “le piccole e medie imprese Usa sono la spina dorsale dell’economia Usa e pertanto vanno aiutate”. Nessun dato macro è atteso per oggi. Dal fronte corporate, riflettori puntati sul comparto tech, dopo i solidi risultati annunciati ieri sera da Dell e Hewlett-Packard. Sulle prime rilevazioni il Dow Jones mostra un ribasso dello 0,16% a 10254,33 punti, l’S&P500 un decremento dello 0,17% a 1073,83 punti ed il Nasdaq una minusvalenza dello 0,31% a quota 2172,3.