SEDUTA IN BUON RIALZO PER L’INDICE NASDAQ

25 Marzo 2003, di Redazione Wall Street Italia

Chiusura in rialzo per i mercati USA, dopo lo scivolone della vigilia.

Il Dow Jones ha terminato le contrattazioni in prossimita’ degli 8.300 punti. Il Nasdaq ha chiuso a un soffio dalla soglia psicologica dei 1.400.

I DATI DI CHIUSURA








































































































































































































INDICI DI BORSA Ticker Valore Variaz %
Max 12
mesi
Min 12
mesi
Dif.(%) da max 12
mesi
Dif.(%) da min 12
mesi
Nasdaq IXIC 1391.01 1.55 1865.4 1108.5 25.43% 25.48%
DJIA DJIA 8280.23 0.80 10502.61 7197.49 21.16% 15.04%
S&P 500 SPX 874.74 1.22 1154.4 768.63 24.23% 13.81%
Nasdaq 100 NDX 1066.57 1.86 1481.97 795.25 28.03% 34.12%
INDICI DI SETTORE
(a)
Ticker Valore Variaz %
Max 12
mesi
Min 12
mesi
Dif.(%) da max 12
mesi
Dif.(%) da min 12
mesi
Wireless YLS 54.67 N/A 72.8 31.26 24.90% 74.89%
Biotech BTK 344.33 2.70 529.4 275.1 34.96% 25.17%
Networking NWX 146.92 2.27 250.5 79.3 41.35% 85.27%
Farmaceutico DRG 303.50 2.21 382.2 237.7 20.59% 27.68%
Software GSO 104.29 2.15 166.7 77.63 37.44% 34.34%
Internet ECM 48.91 2.13 55.66 29.2 12.13% 67.50%
Gas Naturale XNG 167.19 1.98 201.14 105.53 16.88% 58.43%
Retail RLX 279.96 1.96 345.6 243.8 18.99% 14.83%
Petrolifero OIX 247.46 1.79 337.99 232.66 26.78% 6.36%
Energia DJ_ENE 182.84 1.61 229.71 169.06 20.40% 8.15%
Semiconduttori SOX 322.70 0.92 618.4 209.4 47.82% 54.11%
Oro-Argento XAU 63.47 0.86 89.11 54.67 28.77% 16.10%
Hardware GHA 166.57 0.52 248.3 110.5 32.92% 50.74%
Assicurazione DJ_INS 278.99 0.49 378.95 243.59 26.38% 14.53%
Finananziario DJ_FIN 140.93 0.45 185.17 127.71 23.89% 10.35%
Difesa DFX 139.80 -0.48 208.15 125.9 32.84% 11.04%




















































































DATI
SUI MERCATI (b)
volume Nyse (*) 1335.00 VOLATILITA’/OPZIONI Valore
volume Nasdaq (*) 1409.07 Vix 32.66
volume Nasdaq 100
(*)
1115.86 Vxn 45.00
volume DJIA (*) 257.57 Index put-call ratio 1.47
titoli Nyse in
rialzo
2338 Equity put-call
ratio
0.81
titoli Nyse in
ribasso
911 TREASURIES yield
titoli Nyse
invariati
163 scadenza a 5 anni 2.93%
titoli ai massimi-Nyse
(c)
38 scadenza a 10 anni 3.96%
titoli ai minimi-Nyse
(c)
25 scadenza a 30 anni 4.94%
titoli Nasdaq in rialzo
2008 PETROLIO prezzo/barile
titoli Nasdaq in
ribasso
1075 Future Crude $27.97
titoli Nasdaq
invariati
278 VALUTE cambio
titoli ai massimi-Nasd
(c)
58 Cambio Euro/Dollaro 1.064
titoli ai minimi-Nasd
(c)
28 Cambio Dollaro/Yen 120.15

Elaborazione dati a cura dell’Ufficio Studi di
WallStreetItalia





LEGENDA:
(a) gli indici di settore sono ordinati in
base alla performance giornaliera
(b) le quotazioni sono rilevate al momento
della chiusura dei mercati di riferimento
(16:00 – 22:00 ora
italiana)
(*) milioni di pezzi scambiati
(c) il valore si riferisce al
numero di titoli scambiati sul Nyse e sul Nasdaq
che hanno raggiunto i
nuovi massimi e minimi degli ultimi 12 mesi nella seduta odierna








































CONTRATTI FUTURE SU SADDAM HUSSEIN
Scadenza Chiusura Variaz % Volumi
31 MARZO 2003 25 -3 65100
30 APRILE 2003 81 0 19100
31 MAGGIO 2003 89 0 7281
30 GIUGNO 2003 92 -2 22000
Come si leggono i future su Saddam?


IL COMMENTO DELLA SEDUTA

“Il rimbalzo era nell’aria fin dalle prime battute della seduta, dopo i forti ribassi di ieri – dice a Wall Street Italia Cesare De Novellis, senior vice president della banca d’affari Jefferies -. Il mercato cercava una scusa per recuperare e l’ha trovata nei dati macro nel complesso in linea con le stime, nella notizia della rivolta anti-Saddam in corso a Bassora e nelle dichiarazioni del presidente Bush su una guerra di settimane piuttosto che di mesi.

Nel pomeriggio e’ prevalsa la cautela e alcuni investitori hanno preferito monetizzare i guadagni.

Bassi comunque i volumi di scambio, come nella seduta di ieri: gli investitori istituzionali rimangono fermi”.

Tornando alla crisi irachena, hanno contribuito agli acquisti le indiscrezioni secondo cui Saddam Hussein starebbe trattando la resa. Al momento pero’ non ci sono conferme.

Tra gli altri temi della seduta, da segnalare che il Senato USA ha votato per dimezzare il pacchetto fiscale proposto da Bush, che passerebbe cosi’ a $350 miliardi dagli iniziali $726.

Sul fronte macroeconomico, nel mese di marzo l’indice della fiducia dei consumatori e’ sceso a 62,5 punti, contro i 64,8 di febbraio. Si tratta del livello piu’ basso dall’ottobre 1993, quando l’indice si attesto’ a 60,5 punti. Il dato e’ comunque superiore alle previsioni, che erano comprese tra 62 e 62,4 punti.

Dopo il record registrato a gennaio, nel mese di febbraio la vendita di case esistenti e’ scesa del 4,3%, a 5,84 milioni di unita’ su base annua. Il consensus di mercato prevedeva che le vendite si sarebbero attestate a 5,90 milioni di unita’.

Per tutti i dettagli sui titoli che hanno movimentato la sessione odierna clicca su TITOLI CALDI, in INSIDER.