Seduta all’insegna dell’euforia per Tokyo

3 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Gran rimbalzo per la borsa di Tokyo, che sulla scia del buon finale di ieri di Wall Street mette fine ad una seduta di forti acquisti. Sul fronte politico si attende di conoscere il successore del dimissionario premier giapponese, Yukio Hatoyama, con alcune voci che indicano l’attuale ministro delle finanze Naoto Kan. L’indice Nikkei ha concluso le contrattazioni odierne con una risalita del 3,24% a 9914,19 punti mentre il Topix è salito del 2,37% a 890,64 punti. Tra le altre borse asiatiche Seul ha terminato con un progresso del 2,01% a 1663 punti mentre Taiwan ha guadagnato il 2,29% a 7360 punti. Positive le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le contrattazioni, con Hong Kong che avanza dell’1,84%, Bangkok dell’1,75%, Jakarta del 2,09%, Singapore del 2,08%, Kuala Lumpur dell’1,47% e Shanghai dello 0,37%.