Secondo relazione di IDG Connect i professionisti dell’IT vogliono più contenuti locali

26 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

L’inchiesta globale sui contenuti effettuata da IDG Connect tra 3.217 professionisti dell’IT in 114 territori rivela che mentre il 72% degli intervistati trova estremamente utili le white papers dei venditori, la maggior parte degli intervistati al di fuori dell’America del Nord continua ad avere difficoltà a trovare il contenuto localizzato di cui ha bisogno. I risultati suggeriscono che, malgrado si tratti di un problema globale, esso sia di particolare importanza sui mercati in via di sviluppo. Asia: il 74% dei professionisti dell’IT preferirebbe contenuto localizzato, ma per il 79% è difficoltoso trovarlo America del Sud: per il 81% è difficoltoso trovare contenuti locali Africa: per il 75% è difficoltoso trovare contenuti locali Medio Oriente: per il 67% è difficoltoso trovare contenuti locali Australia e Nuova Zelanda: per il 69% è difficoltoso trovare contenuti locali Europa: per il 55% è difficoltoso trovare contenuti locali Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

IDG ConnectKathryn [email protected]