SEC: INADEGUATA LA RELAZIONE DI WCOME SU FRODE

2 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Harvey Pitt, presidente della Securities and Exchange Commission, l’organo di controllo Usa sui mercati, ha definito decisamente incompleto il rapporto dettagliato che l’operatore di telefonia a lunga distanza WorldCom (COME – Nasdaq) ha fornito in relazione alla frode contabile per $3,8 miliardi.

“La relazione di WorldCom e’ completamente inadeguata e incompleta” ha detto Pitt in un comunicato – dimostra una mancanza di impegno a rivelarsi completamente agli investitori e una insoddisfacente collaborazione con la SEC.”

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA