SEAT-TIN.IT: SCONTRO ALL’ASSEMBLEA TELECOM

10 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Botta e risposta tra Antonio Di Pietro, azionista Telecom, e il presidente Roberto Colaninno all’assemblea straordinaria che deve deliberare la fusione tra Tin e Seat. Il senatore Di Pietro ha chiesto la sospensione della assemblea in quanto il procedimento e’ ancora in corso al tribunale di Torino. Di Pietro ha anche proposto un controllo sul valore del concambio affidato a periti esterni per accertare che non ci siano stati eccessi di potere.

Colaninno ha risposto che tutte le fasi dell’operazione per giungere alla fusione fra Seat e Tin.it “sono state condotte nella piu’ completa trasparenza, sia verso il mercato, sia verso gli azionisti”.

A Piazza Affari, intanto, il titolo Telecom guadagna l’1%, mentre Seat Pagine Gialle sale dello 0,85%.