SEAT PAGINE GIALLE: LA MAGISTRATURA INDAGA

5 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

La magistratura italiana indaga, su segnalazione della Consob, Commissione di controllo per le società e la borsa, per verifcare se si sono verificati casi di insider trading e di aggiotaggio su Seat Pagine Gialle.

L’insider trading sarebbe stato commesso prima del 10 febbraio 2000. In quella data Seat Pagine Gialle e Telecom Italia comunicarono di voler integrare Tin.It in Seat.

L’aggiotaggio riguarderebbe operazioni sui titoli ordinari nei mesi precedenti il 10 febbraio 2000.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana