Seahorse di CoreFiling permette di redigere informative in formato XBRL conformi alle direttive

12 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

CoreFiling, leader nello sviluppo di software XBRL (eXtensible Business Reporting Language) utilizzato da organismi di regolamentazione, agenzie governative e imprese di tutto il mondo, ha annunciato la produzione di informative XBRL con Seahorse®, ottimizzato per la comunicazione dei dati di legge secondo quanto stabilito dai mandati CRD IV e Solvency II. Dall’inizio del 2014 le autorità nazionali competenti e, per estensione, le società da loro sorvegliate dovranno inviare alle autorità europee informative COREP in formato XBRL. A breve saranno rese obbligatorie anche le informative infrannuali a EIOPA, l’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali. In base al nuovo regime sulle informative, le imprese regolamentate dovranno presentare una maggior mole di dati relativi al capitale, all’esposizione e ai rischi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

CoreFilingAndrea [email protected]+44 1865 203192