Scudo fiscale: da San Marino rientrati in Italia 5 mld

15 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La normativa sullo scudo fiscale ha avuto un forte impatto per le banche di San Marino, visto che dal piccolo Stato indipendente dell’Europa meridionale sono rientrati in in Italia 5 miliardi di euro. A riferirlo il segretario di Stato per le finanze della piccola Repubblica europea, Pasquale Valentini, durante una conferenza stampa. I capitali traferiti in Italia rappresentano più di un terzo della raccolta delle banche di San Marino. “Ma il sistema ha retto, dimostrando di essere basato su solidi capitali” Ha detto ancora Valentini.