Scossa 8,7 al largo di Sumatra. E’ allarme Tsunami

11 Aprile 2012, di Redazione Wall Street Italia

Bangkok – L’agenzia di geofisica dell’Indonesia avverte su una forte scossa di terremoto, di magnitudo 8,7, nella provincia di Aceh, sull’estremità settentrionale dell’isola di Sumatra. Le autorità hanno subito lanciato l’allarme tsunami.

SEGUI LA DIRETTA

Epicentro in zona 2.348°N, 93.073°E alle 14:38:38 ora locale, a 33 km di profondità. La capitale malese (Kuala Lumpur) dista appena 936 km, mentre il centro indonesiano di Jakarta a 1.797 km.

Le oscillazioni sono state sentite anche nei piani alti degli edifici della capitale tailandese di Bangkok, nonostante si trovi oltre i 1.000 km di distanza.

L’ultimo allarme tsunami nella zona risale alla sera dell’11 gennaio, quando un violento sisma di magnitudo 7,3 aveva fatto scattare l’allarme tsunami, subito rientrato dopo appena due ore.

Sumatra già protagonista il 26 dicembre 2004, quando a seguito di un forte terremoto di magnitudo pari a 9,3 della scala Richter, un violento tsunami aveva investito le varie coste che si affacciano sull’oceano indiano, causando circa 230.000 morti.