Scoperto nuovo pianeta nel sistema solare. Prossima sfida: Super Terra gemella

27 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Degli scienziati hanno appena fatto una notevole scoperta, trovando un nuovo pianeta nano, oltre l’orbita di Plutone, a quasi 7,5 miliardi di miglia di distanza dal Sole.

Ancora più intrigante è il fatto che come riporta ABC News, la scopeta potrebbe aprire le porte alla possibilità che esista una “super Terra” gemella.

Il pianeta, chiamato attualmente 2.012 VP113, ha aperto nuove strade agli astronomi, convinti ora che molti altri pianeti possano essere scoperti.

Scott Sheppard, astronomo presso il Carnegie Institution di Washington, lo ha descritto con una dimensione di circa 450 chilometri e con una tonalità rosso tenue: “Ha una temperatura di circa 15 gradi Kelvin, -432 gradi Fahrenheit”.

Ma la curiosità di Sheppard si è concentrata in particolare sulle orbite: “Sono molto allungate ed eccentriche. Quello che oggi sappiamo circa il nostro sistema solare è che non è in grado di creare orbite simili. Questo vuol dire che le cose erano molto diverse tempo fa”.