Scoperta origine della calvizie

27 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Un team di scienziati americani sostiene di aver trovato una proteina che sarebbe all’origine della perdita di capelli.

Dopo aver analizzato le aree degli uomini pelati, i ricercatori dell’Universita’ di Pennsylvania hanno scoperto che i livelli di PGD2 erano tre volte piu’ alti nella parte dove si e’ verificata la perdita di capelli.

Come ha spiegato all’emittente Al Jazeera George Cotsarelis, a capo dell’equipe Usa autrice della scoperta, per prevenire la caduta ora gli scienziati dovranno trovare un modo pe rlimitare o bloccare gli effetti inibitori della proteina. E magari stimolare la ricrescita.

Oltre a essere un problema molto sentito nella nostra societa’, la calvizie e’ anche un business dal giro di affari enorme: gli americani spendono 5 miliardi ogni anno per curarla.