Schlumberger annuncia i risultati del primo trimestre d’esercizio 2011

21 Aprile 2011, di Redazione Wall Street Italia

Schlumberger Limited (NYSE : SLB) ha comunicato in data odierna di aver registrato nel primo trimestre del 2011 un utile pari a 8,72 miliardi di dollari, a fronte dei 9,07 miliardi di dollari registrati nel quarto trimestre del 2010 e dei 5,60 miliardi di dollari del primo trimestre 2010. L’utile attribuibile a Schlumberger, al netto degli oneri, è risultato pari a 972 milioni di dollari, vale a dire a un calo del 16% in termini sequenziali, ma a un aumento del 30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. L’utile per azione diluito, al netto degli oneri, è pari a 0,71 dollari, a fronte di un rendimento di 0,85 dollari registrato nel trimestre precedente e degli 0,62 dollari del primo trimestre 2010. Schlumberger ha sostenuto oneri pari a 0,02 dollari per azione nel primo trimestre del 2011, a fronte degli 0,09 dollari del quarto trimestre 2010 e degli 0,06 dollari del primo trimestre 2010. Il fatturato della divisione servizi per giacimenti petroliferi, pari a 8,12 miliardi di dollari, è sceso del 4% in termini sequenziali, ma è aumentato del 45% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Schlumberger LimitedMalcolm Theobald, +1 (713) 375-3535Vice Presidente, Relazioni con gli investitorioppureRobert Bergeron, +1 (713) 375-3535Responsabile, Relazioni con gli [email protected]