Sawiris pronto a investire 1-2 miliardi in Telecom

14 Aprile 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il magnate egiziano Naguib Sawiris è pronto ad investire in Italia, più precisamente in Telecom.

Reuters riporta come la cifra sarebbe tra l’1 e i 2 miliardi di dollari. In una recente intervista al Sole 24Ore infatti, ha dichiarato: “Conosco il sistema italiano e lo amo. Riguardo a Telecom, sono interessato perché la compagnia ha bisogno di contante e la partecipazione di Telefonica è conflittuale. Tutto quello che vuole da Telecom Italia è tagliarla in pezzi, vendere la parte brasiliana e tenere una parte dei suoi assets”.

Quindi qualora Telefonica, compagnia di telecomunicazioni spagnola che possiede una percentuale di Telecom Italia, uscisse dall’azionario, sarebbe pronto ad investire.

Siamo comunque ancora alle prime fasi della trattativa in quanto ora Sawiris sta attendendo le mosse delle banche italiane e le decisioni del governo: “Devo anche capire se il governo italiano voglia un investitore come me, quello precedente si era già espresso favorevolmente. Gli italiani comunque mi conoscono, non credo dovrebbero esserci problemi”.