SAT riduce la perdita trimestrale

11 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio d’Amministrazione di SAT (Società Aeroporto Toscano) Galileo Galilei S.p.A., che gestisce l’Aeroporto di Pisa, ha approvato in data odierna il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2010. Al 31 marzo 2010, i Ricavi Totali sono pari a 12,78 milioni di euro, in crescita del 13,1% rispetto ai 11,31 milioni di euro al 31 marzo 2009. Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) dei primi tre mesi del 2010 è positivo per 331 mila euro, in miglioramento del 174,1% rispetto a un valore negativo per 446 mila euro nel primo trimestre dell’esercizio 2009. Tale incremento è principalmente riconducibile all’aumento dei ricavi operativi per effetto dell’applicazione dei nuovi livelli tariffari previsti dal Contratto di Programma unito alle azioni di contenimento dei costi per servizi. L’EBIT al 31 marzo 2010 è negativo per 801 mila euro, in miglioramento del 51,3% rispetto a un dato negativo per 1,65 milioni di euro al 31 marzo 2009. Il Risultato prima delle imposte del primo trimestre dell’esercizio 2010, negativo per 870 mila euro, risulta in miglioramento del 47% rispetto a quello registrato nel primo trimestre dell’esercizio 2009, quando era negativo per 1,65 milioni di euro. Le imposte del periodo riflettono le modalità di calcolo stabilite dai criteri IAS che prevedono l’applicazione del Tax Rate previsto alla fine dell’esercizio in corso. I primi tre mesi del 2010 chiudono quindi con un Risultato Netto di periodo in perdita per 455 mila euro, rispetto ad una perdita pari a 898 mila euro registrata nello stesso periodo del 2009. Pertanto il Risultato Netto di periodo registra un miglioramento del 49,3% rispetto all’analogo periodo del 2009 per effetto del contemporaneo incremento dei ricavi operativi e del contenimento dei costi per servizi. La Posizione Finanziaria Netta al 31 marzo 2010 è negativa per 10,33 milioni di euro, a fronte di un valore negativo per 1,32 milioni di euro al 31 dicembre 2009. “Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti dalla nostra Società nel primo trimestre del 2010, nonostante il contesto macroeconomico negativo, che nel mese di aprile si è accentuato per il trasporto aereo a causa dell’impatto della nube vulcanica” – ha commentato Gina Giani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di SAT S.p.A. – “La solidità della società, infatti, è stata ulteriormente confermata, dal recente conseguimento dei nuovi livelli tariffari 2010 sulla base del Contratto di Programma siglato con ENAC, dalla decisione di Ryanair di posizionare il settimo aereo presso la base di Pisa, dall’operativo voli confermato dalle compagnie aeree per l’estate 2010, dal concretizzarsi della strategia di sviluppo ad Est, con 11 collegamenti di linea, di cui 7 per nuove destinazioni a partire dalla stagione estiva 2010 e dalla ripresa del volo diretto Pisa – New York di Delta Air Lines, operato con frequenza giornaliera a partire dal mese di giugno”.