SANYO, REGOLAMENTO DI CONTI AL VERTICE

19 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Tokyo, 19 mar – Tomoya Nonaka lascia la guida di Sanyo e una nota della società – uno dei colossi giapponesi dell’elettronica di consumo – spiega che la decisione è dovuta a “motivi personali“. In realtà dietro le dimissioni – come scrivono oggi i giornali giapponesi – ci sarebbe un durissimo scontro con il consiglio d’amministrazione originato dal tentativo della signora Nonaka, una delle donne più potenti del Giappone, di far luce su una serie di irregolarità nei bilanci del gruppo. Irregolarità che spiegherebbero in parte anche la crisi dell’azienda, che l’hanno scorso ha perso circa 1,2 miliardi di euro.