SALTA UN GROSSO HEDGE FUND DI COMMODITY

3 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Ospraie management, fondo di investimento guidato da Dwight Anderson, ha annunciato la chiusura del suo più importante hedge fund specializzato nel settore energetico e delle materie prime. A causa di scommesse sbagliate sulle commodity, il fondo ha infatti perso quest’anno il 38,6%, il 26,7% nel solo mese di agosto. Le perdite di Ospraie dimostrano come l’andamento incontrollato dei prezzi delle materie prime, a partire dal petrolio, abbia colto di sorpresa anche gli operatori più esperti, come Ospraie, nato nel 1999.

La chiusura del fondo, che gestiva $2,8 miliardi all’inizio di agosto, lascia Anderson con tre fondi dal patrimonio complessivo di asset per 4 miliardi di dollari, in deciso calo rispetto ai 9 miliardi di marzo scorso. Dell’annuncio sta risentendo negativamente alla Borsa di Francoforte Lehman Brothers che nel 2005 ha acquistato una quota del 20% nel fondo, così come Credit Suisse, che vi ha investito l’anno successivo. Quest’anno Ospraie ha acquistato ConAgra, specializzata nel trading delle materie prime, per 2,8 miliardi di dollari.