SALOMON PESSIMISTA SU SERVER E HARDWARE

10 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

“Gentili clienti, non vedo nessun segnale di ripresa nel mercato dei server aziendali e degli hardware”, questo l’inizio di una nota spedita alla clientela da John Jones, senior analyst di Salomon Smith Barney.

L’analista ha infatti espresso forte pessimismo sul futuro sostenendo che “nel secondo trimestre dell’anno tutte le societa’ del settore – escluse solo poche eccezioni – diffonderanno bilanci ben al di sotto delle attese di mercato.

Alcune leader del mercato hanno gia’ anticipato problemi a raggiungere gli obiettivi di bilancio per il trimestre appena concluso. E’ il caso per esempio di EMC (EMC – Nyse), che venerdi’ scorso ha lanciato un ‘profit warning’, perdendo in borsa circa un quarto della sua capitalizzazione di mercato.

Altra societa’ che, secondo Jones, non riuscira’ a rispettare le stime sugli utili e’ il colosso informatico International Business Machines (IBM – Nyse).

L’analista di Salomon sostiene infatti che la societa’ potrebbe mancare di uno o due centesimi l’obiettivo di un utile di $1,16 per azione.