SALOMON BOCCIA GOLDMAN, LEHMAN E MERRILL

6 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Salomon Smith Barney ha ridotto le proprie aspettative sui dati di bilancio relativi al primo trimestre per le banche d’affari Goldman Sachs & Co. (GS – Nyse), Lehman Brothers Holdings (LEH – Nyse) e Merrill Lynch & Co. (MER – Nyse).

Guy Moszkowski, l’analista di Salomon che la scorsa settimana aveva tagliato le stime su Morgan Stanley Dean Witter & Co. (MWD – Nyse), ha ridotto le proprie aspettative sugli utili a $1,28 per azione per Goldman, a $0,98 per azione per Merrill e a $1,30 per azione per Lehman.

Per l’intero anno 2001, Moszkowski ha abbassato le previsioni sugli utili per azione di Goldman da $6,62 a $6,15, di Lehman da $6,35 a $5,92. Invariate le stime sull’anno per Merrill Lynch.

“Febbraio e’ stato un mese particolarmente problematico – scrive l’analista in una nota spedita alla clientela – questo ha eliminato ogni possibilita’ delle tre banche di raggiungere gli obiettivi di bilancio”.

Verificare le quotazioni dei titoli in tempo reale nella sezione BOOK USA

, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina.