Salmonella, a Cadbury multa da 1 mln sterline

18 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Cadbury Schweppes Plc, primo gruppo dolciario a livello mondiale, dovrà versare una multa da un milione di sterline (1,5 milioni di euro) per aver messo sul mercato cioccolata contaminata dal batterio della salmonella. Lo ha deciso il tribunale di Birmingham, in Inghilterra. Cadbury si era dichiarata colpevole il mese scorso nei confronti di tre capi di accusa sollevati dal consiglio della città di Birmingham, tutti relativi a violazioni della normativa britannica per l’igiene degli alimenti. Si è inoltre dichiarato colpevole anche di fronte alle accuse presentate dal consiglio di Herefordshire questo mese.