Saipem: Nigeria, nuovo contratto da 210 mln $

23 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Saipem, controllata al 43 per cento da Eni, si è aggiudicata in Nigeria un nuovo contratto on-shore del valore di circa 210 milioni di dollari. Il contratto, si legge in una nota, assegnato a Saipem da Shell Petroleum Development Company, riguarda la costruzione, l’installazione e la messa in esercizio di una condotta del diametro di 30 pollici che collegherà gli snodi di San Bartholomew e Cawthorne Channel, nelle regioni del Bayelsa e River State. La lunghezza della condotta sarà di 46 chilometri. Il contratto prevede inoltre lo smantellamento della condotta esistente, del diametro di 28 pollici e degli impianti accessori. La conclusione dei lavori è prevista per l’ultimo trimestre del 2008.