Saipem, aggiudicata nuovi contratti offshore del valore di 700 mln

20 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Saipem si è aggiudicata nuovi contratti offshore del valore di circa 700 milioni di euro. lo rende noto un comunicato in cui si legge che in Nigeria, Saipem si è aggiudicata il contratto per il progetto Critical Crude Pipeline Replacement. Lo scopo del lavoro prevede la fabbricazione, il trasporto, l’ installazione e il testing per la sostituzione di 6 condotte (di diametro compreso tra i 16 e i 24 pollici) che uniscono 6 piattaforme marine, per una lunghezza totale di 85 chilometri, incluso lo shore approach e le strutture di protezione sottomarine. Le attività marine saranno condotte tra il quarto trimestre del 2010 ed il secondo trimestre del 2011, principalmente dal mezzo navale Crawler.ù In Spagna UTE ACS Cobra Castor ha assegnato a Saipem il contratto Offshore Construction Gas Pipeline nell’ambito del progetto Castor Underground Gas Storage Development per la fornitura di attrezzature onshore e offshore per la compressione, il trasporto, lo stoccaggio, la produzione, il trattamento e la reimmissione del gas naturale nella rete pubblica. Lo scopo del lavoro di Saipem prevede l’installazione di una condotta offshore di 30 pollici di diametro e circa 22 chilometri di lunghezza che unirà la costa spagnola (località Vinaroz) ed il giacimento offshore dove è collocata la piattaforma WHP, installata nell’agosto 2010 dal mezzo navale Saipem 7000. Le attività a mare saranno eseguite tra la fine del 2011 e il primo trimestre del 2012. Nord Stream AG ha assegnato a Saipem uno scopo del lavoro aggiuntivo al contratto per la posa dei due gasdotti paralleli del Nord Stream attraverso il mar Baltico, tra Vyborg in Russia e Greifswald in Germania. Ogni linea è lunga circa 1.220 chilometri. L’estensione del contratto è relativa alle attività di rock placement, scavo e interramento, test e pre-commissioning. Saipem ha iniziato le attività di posa della prima linea nell’aprile 2010 utilizzando i mezzi navali Castoro Sei e Castoro 10. Il completamento della posa della prima linea è previsto per la prima metà del 2011, quello della seconda linea tra il 2011 e il 2012.