SailPoint aiuta le aziende di respiro globale ad affrontare il problema della mobilità e le sfi

23 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

L’uso dei dispositivi mobili nel luogo di lavoro accresce i rischi di sicurezza e conformità perché i lavoratori di oggi svolgono una parte sempre maggiore dei propri compiti avvalendosi di dispositivi di loro scelta. Per aiutare le aziende ad affrontare questi problemi, sintetizzabili con la sigla BYOD (Bring Your Own Device: porta il tuo dispositivo), SailPoint ha annunciato in data odierna l’integrazione della sua premiata piattaforma IAM (Identity & Access Management: gestione delle identità e degli accessi), IdentityIQ™, con le soluzioni MDM (Mobile Device Management: gestione dispositivi mobili) dei maggiori fornitori del settore, tra cui AirWatch Enterprise Mobile Management, Good Secure Mobility Solution e MobileIron Advanced Mobile Management. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

SailPointErin Hanley, [email protected]