SACE, con MCTrentino 20 mln euro per internazionalizzazione PMI

3 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – SACE e Mediocredito Trentino Alto Adige hanno siglato un accordo di collaborazione finalizzato a sostenere le imprese italiane nei loro processi di internazionalizzazione ed espansione commerciale all’estero. L’accordo – firmato oggi da Simonetta Acri, Direttore della Sede Territoriale di Venezia di SACE e da Franco Senesi, Presidente di Mediocredito – mette a disposizione delle PMI del Nord Est un plafond di € 20 milioni di nuovi finanziamenti da destinare alle attività connesse alla crescita sui mercati esteri. Potranno richiedere i finanziamenti, presentando un progetto di internazionalizzazione, le piccole e medie aziende con fatturato fino a € 250 milioni, generato per almeno il 10% all’estero. Le linee di credito vanno da un importo minimo per singolo finanziamento di 50mila Euro ad un massimo di 2 milioni di Euro e godono della garanzia di SACE fino al 70% dell’importo erogato. La durata massima dei finanziamenti è di 6 anni. Il prestito può essere finalizzato ad investimenti in Italia e all’estero quali, tra gli altri, costi di impianto ed ampliamento, brevetti e marchi, acquisto di immobili, terreni e attrezzature, acquisizione di partecipazioni, realizzazione di joint-venture, costi promozionali e pubblicitari, spese per tutelare il Made in Italy, riqualificazioni e rinnovo degli impianti e dei macchinari e per la realizzazione di impianti per la produzione di energia alternativa.