SACE: accodo factoring con Enel su crediti nei confronti di PA

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – SACE Fct, la società di factoring del gruppo SACE, ha concluso un accordo per la gestione e lo smobilizzo di crediti vantati da Enel nei confronti di vari enti della Pubblica Amministrazione (P.A.). Nell’ambito dell’accordo, SACE Fct metterà a disposizione di Enel un plafond di € 350 milioni, consentendo di ottimizzare i flussi di pagamento da parte degli enti clienti della società, in prevalenza comuni, province, regioni e amministrazioni centrali. L’operazione rientra nel piano di sviluppo delle attività di SACE Fct ed è propedeutica alla sottoscrizione di accordi di reverse factoring con gli enti della P.A., che garantiscano alle imprese fornitrici, soprattutto PMI, il pagamento dei crediti entro le scadenze convenute.