S&P SELETTIVA SU BIOTECH E FARMACEUTICI

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Secondo l’agenzia di rating S&P e’ il momento di essere selettivi sui titoli dei settori farmaceutico e biotech, anche se c’e’ ancora la possibilita’ di fare buoni investimenti.

Secondo gli analisti Herman Saftlas, che copre i farmaceutici, e Frank DiLorenzo, esperto di biotech, il momento non e’ dei migliori per le aziende dei due settori.

In particolare, i brevetti su un buon numero di farmaci molto venduti stanno per scadere, aprendo cosi’ la strada agli equivalenti generici. A peggiorare la situazione, i titoli di alcune aziende rimangono costosi se paragonati ai concorrenti.

Nonostante cio’, si possono fare ancora dei buoni affari. Per quanto riguarda i farmaceutici, tra i titoli preferiti da Saftlas ci sono Johnson & Johnson (JNJ – Nyse) e Pfizer (PFE – Nyse). DiLorenzo raccomanda invece i biotech Cephalon (CEPH – Nasdaq) e IDEC Pharmaceuticals (IDPH – Nasdaq).

L’analisi dell’agenzia di rating e’ riportata dal settimanale Business Week.