S&P: POSSIBILE DOWNGRADE SU $280 MILIARDI DI MUTUI IMMOBILIARI

16 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Standard & Poor’s ha annunciato che potrebbe abbassare il rating sui bond per un totale di $280 miliardi legati ai mutui immobiliari conosciuti come Alt-A. Si tratta di un record assoluto in termini di minacciato downgrade per un singolo tipo di obbligazioni. I mutui immobiliari Alt-A sono considerati, in termini di qualita’ del credito, tra i “prime” (i migliori) e i “subprime” (debitori senza reddito e senza collaterale).

Secondo Bloomberg, che riporta la notizia, il rating sul debito potrebbe essere tagliato in parte perche’ S&P ha alzato le stime sulle perdite potenziali su ciascun prestito Alt-A che non viene piu’ ripagato e quindi finisce in default. “C’e’ una crescita continua del livello di default su mutui di questo tipo” hanno scritto in un comunicato gli analisti di S&P Scott Davey e Ernestine Warner.