RUSSIA: S&P PRONTA A RIDURRE IL RATING

23 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Standard & Poor’s ha rivisto da stabili a negative le prospettive sul rating sovrano russo.

L’agenzia di valutazione ha poi ribadito il giudizio a lungo termine in valuta estera BBB+ e quello a breve termine in valuta locale A-.

La decisione di rivedere in maniera peggiorativa l’outlook sulla Russia, spiega l’analista di S&P Frank Gill, “riflette la probabilità di un declassamento se continueranno a salire i costi per il governo russo legati alle operazioni di salvataggio delle banche”.