RUMORS: FUSIONE DEUTSCHE-JPM NON SCONTATA

7 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le voci di fusione tra J.P. Morgan (JPM) e Deutsche Bank sono state minimizzate questa mattina dal presidente del gruppo finanziario tedesco Rolf Breuer che, pur rifiutandosi di commentare direttamente i rumors in circolazione, ha dichiarato di essere molto favorevole a possibili alleanze.

“Sono troppe le difficolta’ di eventuali fusioni nel panorama finanziario attuale – ha detto Breuer – Un’alleanza strategica nel settore bancario e’ certamente un’idea migliore”.

Le voci circolate, seguite a un articolo pubblicato sul settimanale tedesco Wirtschaftswoche, hanno fatto rimbalzare, mercoledi’, il titolo J.P. Morgan che ha chiuso ieri con un rialzo di circa il 5%.

Entrambe le societa’ si sono rifiutate di commentare, ma fonti vicine ai due gruppi hanno fatto sapere che colloqui informali erano gia’ stati avviati in luglio.