Rumor: Il Milan è in vendita

6 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Silvio Berlusconi starebbe valutando la vendita del Milan. La notizia è riportata dall’agenzia economica Bloomberg che cita tre fonti. Secondo queste Lazard, la banca d’affari francese con sede negli Stati Uniti, ha inviato materiale informativo a potenziali acquirenti.

Il Milan, di proprietà dell’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è valutato da Forbes 945 milioni di dollari (688 milioni di euro). Un portavoce di Fininvest, la holding che controlla la squadra di calcio ha però smentito l’ipotesi.

Emesso anche un comunicato: “Nonostante le numerose smentite – si legge in una nota – tornano a circolare illazioni su una eventuale vendita del Milan. La Fininvest ribadisce ancora una volta che si tratta di ipotesi totalmente prive di fondamento”

A dare credibilità alla notizia però il fatto che Lazard non è nuova a cessioni nel mondo del calcio. L’anno scorso ha rappresentato Massimo Moratti quando ha venduto il 70% delle quote dell’Inter a Erick Thohir.

Il Milan sulla via della proprietà estera, come in serie A già successo a Inter e Roma? Indubbiamente il marchio rossonero all’estero tira molto, se Forbes lo ha valutato nello scorso aprile come il sesto club di maggior valore del mondo. Il fatto però che i guadagni tradizionalmente assicurati dalla partecipazione in Champions, dovrebbero venire meno dalla quasi sicura non qualificazione al prossimo torneo europeo, potrebbero indurre Berlusconi a riflettere di una cessione. E chissà, magari in futuro si potrebbe assistere ad un derby della Madonnina tutto asiatico…

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Repubblica – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © Repubblica. All rights reserved