Roche e Biogen Idec annunciano di aver deciso di interrompere il programma di sviluppo clinico

19 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Roche (SIX: RO, ROG; OTCQX: RHHBY) e Biogen Idec (NASDAQ: BIIB) hanno annunciato in data odierna di aver deciso di interrompere il programma di sviluppo clinico dell’ocrelizumab nei pazienti affetti da artrite reumatoide (AR). A seguito di un’analisi approfondita dei risultati di sicurezza ed efficacia ottenuti dal programma per l’artrite reumatoide, le due aziende sono giunte alla conclusione che il profilo complessivo dei rischi in rapporto ai benefici non era favorevole nell’artrite reumatoide in considerazione delle opzioni terapeutiche disponibili al momento. Il programma per l’ocrelizumab nell’artrite reumatoide prevedeva quattro studi di fase III (SCRIPT, FILM, FEATURE, e STAGE). Le ultime analisi hanno incluso i dati disponibili sulla sicurezza ed efficacia raccolti dallo studio di fase III SCRIPT nei pazienti con precedente risposta inadeguata agli inibitori del TNF e dati sulla sicurezza raccolti dallo studio di fase III FILM in pazienti mai trattati con metotressato (MTX). Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Relazioni con i media Gruppo Roche Alexander Klauser, +41 -61-688 8888oMartina Rupp, +41 -61-688 8888oClaudia Schmitt, +41 -61-688 8888oNina Schwab-Hautzinger, +41 -61-688 [email protected] Idec:Investor Relations:Kia Khaleghpour, +1 877-420-2442oMedia:Amy Reilly, +1 617-914-6524