Risveglio piacevole per l’Europa

9 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Partenza sprint per le principali borse europee, dopo il finale deludente di venerdì scorso sulle statistiche del mercato del lavoro Usa inferiori alle attese del mercato. A luglio il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è rimasto stabile al 9,5% mentre sono stati persi 131 mila posti di lavoro (60 mila unità il consensus). Sulle prime rilevazioni Bruxelles mostra un vantaggio dell’1,12% a 2578,39 punti, Parigi un rialzo dell’1,4% a 3768,01 punti ed Amsterdam un incremento dell’1,09% a 334,8 punti. Segno più anche per Francoforte +1,09% a 6327,57 punti e Londra +1,24% a 5398,41 punti.