Risultati in forte crescita per Campari

13 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Campari chiude il primo trimestre con un utile prima delle imposte di 43,3 milioni, in crescita del 12,7% rispetto all’anno precedente. Nel periodo, le vendite del Gruppo sono state pari a 233,6 milioni, segnando un aumento del 22,9% su annocon una crescita organica del 14,5%. L’EBITDA prima di proventi e oneri non ricorrenti è stato 59,1 milioni, in crescita del 22,6%, mentre l’EBIT prima di oneri e proventi non ricorrenti è stato 52,3 milioni, in crescita del +21,3%. Al 31 marzo 2010, l’indebitamento finanziario netto era pari a 593,4 milioni (630,8 milioni al 31 dicembre 2009), a conferma dell’ottima capacità del Gruppo di continuare a generare cassa (pari a 37,4 milioni nel primo trimestre, nonostante un impatto negativo sulla posizione finanziaria netta da oscillazione dei cambi pari a 17,9 milioni).