RISTORAZIONE: CREMONINI SIGLA INTESA CON ROADHOUSE

28 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Cremonini, azienda italiana attiva nella ristorazione, ha stretto alleanza con la statunitense Roadhouse Grill (GRLL) per creare una catena di 60 ‘steakhouse’ in tutta Europa.

La joint venture ha sede ad Amsterdam; la SpA del gruppo italiano detiene il 98,5%, contro l’1,5% di Roadhouse che ha comunque un’opzione per arrivare al 10% entro il 2004. Per quella data il fatturato stimato si attestera’ complessivamente a 200 miliardi di lire annui.

Intanto a Piazza Affari, Cremonini cede lo 0,95% a 2,61 euro.