RISTORANTI, IL BUSINESS DI PASQUA

4 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 4 apr – Secondo un’indagine effettuata dal centro studi di Fipe-Confcommercio saranno poco meno di cinque milioni e mezzo gli italiani che sceglieranno di trascorrere Pasqua e pasquetta fuori casa per una spesa complessiva di 222 milioni di euro. Nei circa 53 mila ristoranti (soprattutto fuori porta e nelle località turistiche) sono attesi per il pranzo pasquale 2,9 milioni di clienti. Di questi il 41% ha già prenotato. Per il pranzo si potrà spendere a partire da un minimo di 25 euro; la spesa media sarà di circa 43 euro a testa.