Rimini Street sancisce la fine della manutenzione dei software a prezzo pieno

20 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

Rimini Street, Inc., fornitore di spicco di servizi di supporto e manutenzione per software aziendali di terzi, tra cui il software SAP AG (NYSE:SAP) e i software Siebel, PeopleSoft, JD Edwards, E-Business Suite, Oracle Database e Hyperion di Oracle Corporation (NASDAQ:ORCL), ha annunciato in data odierna che il punto di non ritorno è stato finalmente raggiunto nel mercato della manutenzione annuale dei software. I sondaggi recentemente resi noti, eseguite da analisti del settore, rivelano che i clienti più accorti non pagano più il prezzo pieno per la manutenzione annuale dei software Oracle o SAP. Alcuni leader di mercato e i più arditi innovatori stanno invece negoziando sconti per la manutenzione da Oracle e SAP o passando al supporto software di terzi in quanto in grado di garantire maggiori risparmi, funzioni innovative e tempi di risposta più rapidi. Incalcolabili danni al mercato della manutenzione di Oracle e SAP a causa della diffusa adozione dell’assistenza da parte di terzi Il ricorso all’assistenza da parte di terzi è sempre più diffuso e vanta una lunga lista di successi ed elogi da parte della clientela. Gli 11 trimestri consecutivi di crescita record, l’oltre mezzo miliardo di dollari del portafoglio di prenotazione delle vendite e i quasi 600 clienti commerciali e statali sparsi di Rimini Street per il mondo, tra cui anche 69 e 15 tra le più grandi aziende incluse rispettivamente negli indici Fortune 500 e Global 100, spingono l’azienda a ritenere che il passaggio al supporto da parte di terzi sia giunto a una svolta epocale nel mercato. Il consolidamento nel mercato dei software aziendali aveva in passato consentito a Oracle e SAP di dettare i prezzi e le politiche di manutenzione del settore, secondo quanto emerso dalla recente relazione “The Positive Pricing Impact of Third Party Maintenance for Oracle and SAP Customers” (L’impatto positivo sui prezzi della manutenzione da parte di terzi per i clienti di SAP e Oracle) pubblicata da Constellation Research, una società di analisi indipendente del settore.1 La maggior parte dei clienti intervistati per il sondaggio sta però attualmente utilizzando le proposte di assistenza concorrenziali di terzi per ottenere vantaggi nella negoziazione dei canoni di manutenzione annuale con Oracle e SAP, come evidenziato nei risultati dell’indagine di Constellation Research. 2 “Ogni direttore finanziario, responsabile delle tecnologie della comunicazione e titolare degli approvvigionamenti aziendali deve valutare con la dovuta diligenza queste proposte di manutenzione di terzi al momento di avviare le negoziazioni contrattuali o pianificare le strategie di intervento. Ogni azienda dovrebbe, per lo meno, andare alla ricerca di una proposta competitiva da parte di un fornitore terzo di servizi di manutenzione” ha dichiarato R “Ray” Wang, analista principale nonché amministratore delegato di Constellation Research. “La mancata valutazione di questa opzione strategica potrebbe portare a prezzi più elevati in cambio di un minor valore da parte dei fornitori esistenti.” In risposta al crescente interesse verso le proposte di assistenza di terzi, Rimini Street ha reso più facile che mai ai clienti Oracle e SAP la procedura necessaria per ottenere offerte concorrenziali. Compilando un semplice modulo online nel sito www.riministreet.com/proposal o contattando la società, i clienti Oracle e SAP potranno ricevere proposte competitive al massimo entro due giorni lavorativi. Anche nel caso in cui un cliente, dopo avere valutato la proposta vincente di Rimini Street, la giudicasse non idonea per il momento contingente, potrà comunque utilizzare l’offerta in questione come leva per un miglioramento dei prezzi e delle condizioni dei servizi offerti da Oracle e SAP. In entrambi i casi, sarà solo il cliente a guadagnarci. Ha poi aggiunto Wang: “Sulla base dei risultati del sondaggio e dell’esperienza concreta di Constellation Research nell’assistere i clienti durante le negoziazioni dei contratti di assistenza con i fornitori, riteniamo che il supporto da parte di terzi giochi un ruolo fondamentale nel favorire l’abbassamento dei prezzi e l’implementazione di ulteriori opzioni in tutte le applicazioni, oltre che nella definizione delle strategie di negoziazione dei contratti.” Riduzione dei canoni di assistenza da parte di Oracle e SAP Lo studio di Constellation Research ha inoltre rivelato che ai clienti di Oracle e SAP vengono offerti sconti sui canoni di assistenza,3 come risulta dalle risposte dei quasi 200 licenziatari intervistati. Dal sondaggio si evince anche che i clienti che si avvalgono di proposte concorrenziali allo scopo di far leva sulle negoziazioni dei contratti di assistenza con Oracle o SAP si assicurano uno sconto medio pari al 13,7%.4 Anche Cowen and Company, rispettata banca di investimento oltre che prestigiosa società di ricerca e consulenza, ha riferito analogamente di disporre di prove documentate degli sconti applicati grazie a un proprio sondaggio condotto su SAP: “Recentemente abbiamo dedicato del tempo a discutere con alcuni grandi clienti SAP che hanno ottenuto sconti pari a circa il 50% sui rinnovi dei canoni di assistenza.”5 Negoziazione di accordi migliori grazie alle proposte della concorrenza Le proposte della concorrenza per l’assistenza annuale ai software aziendali possono fornire ai clienti gli strumenti necessari per ottenere contratti di assistenza più vantaggiosi da Oracle e SAP. Dalla relazione di Constellation Research è emerso che oltre il 60% dei clienti intervistati ritiene che un’allettante proposta di assistenza da parte di terzi possa fungere da leva per la negoziazione con Oracle e SAP.6 inoltre, il 72% delle aziende che hanno ricevuto e usato proposte di assistenza di terzi riferiscono di avere ottenuto vantaggi durante le negoziazioni dei contratti con Oracle e SAP.7 In ogni caso, Rimini Street finisce comunque col favorire i clienti I canoni di assistenza e manutenzione continuano ad aumentare nonostante i costi di manutenzione di un software diminuiscano man mano che le versioni del medesimo vengono perfezionate.8, 9 Offrendo l’opportunità di ottenere senza difficoltà proposte più vantaggiose, Rimini Street fa sì che i clienti possano disporre di una più ampia scelta di programmi di assistenza in grado di soddisfare le più svariate esigenze. I licenziatari dei software Oracle e SAP possono usare le proposte di assistenza di Rimini Street per negoziare i migliori prezzi, includere nei contratti più funzionalità di supporto e ottenere la promessa di un migliore livello del servizio da parte di Oracle e SAP. La società è convinta che, confrontando i propri canoni di assistenza annuale con quelli di Oracle e SAP, molti utenti sceglieranno il premiato programma di Rimini Street in quanto in grado di garantire risparmi fino al 50% sul canone annuo, tempi di risposta più rapidi e funzioni di supporto più innovative. “Rimini Street ritiene che la concorrenza sia un bene per ogni settore industriale perché consente di mettere a disposizione della clientela una più vasta gamma di opzioni tra le quali scegliere, come nel caso del servizio di assistenza per SAP e Oracle. Attualmente, un cliente può richiedere un’offerta per il servizio di assistenza di Rimini Street tramite il sito web o telefonicamente, per poi utilizzare tale proposta per negoziare il miglior prezzo, le opzioni di supporto e il livello del servizio fornito da Oracle e SAP”, ha dichiarato Seth Ravin, amministratore delegato di Rimini Street. “I clienti potranno in un secondo momento confrontare le offerte di Oracle e SAP con il premiato servizio di assistenza di Rimini Street, in modo da scegliere il programma più adatto alle proprie esigenze. In entrambi i casi, sarà solo il cliente a guadagnarci.” *Nota per i redattori: Il rapporto di Constellation Research è disponibile online per il download dal sito web di Rimini Street oppure al seguente indirizzo: www.riministreet.com/leverage. Informazioni su Rimini Street, Inc. Rimini Street è il principale fornitore terzo di servizi di assistenza per software aziendali. La società sta ridefinendo i servizi di supporto aziendali per mezzo di un innovativo e premiato programma in grado di consentire ai licenziatari SAP e Oracle di risparmiare fino al 90% sui costi di supporto totali nell’arco di un decennio, riducendo fino al 50% le tariffe di assistenza annuali. I clienti potranno continuare a utilizzare le versioni dei software in possesso senza dover necessariamente effettuare aggiornamenti o migrazioni per almeno 10 anni. Centinaia di imprese di portata globale, tra cui società annoverate tra le Fortune 500, aziende del mercato di fascia media e organizzazioni del settore pubblico operanti nei campi più svariati si sono rivolte a Rimini Street quale fornitore di fiducia indipendente per l’assistenza ai propri software. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.riministreet.com oppure chiamare i numeri 888-870-9692 (dagli Stati Uniti) o +1 925-484-9211 (per le chiamate internazionali). Rimini Street e il logo di Rimini Street sono marchi commerciali di proprietà di Rimini Street, Inc. Tutte le altre denominazioni sociali e nomi di prodotti sono marchi commerciali di proprietà dei rispettivi titolari. Copyright © 2013. Tutti i diritti riservati. 1 Ray Wang, “The Positive Pricing Impact of Third Party Maintenance for Oracle and SAP Customers” Constellation Research, 18 marzo 2013, pag. 9 2 Ibid., pag. 5 3 Ibid. 4 Ibid. 5 Chris Kanaracus, “Analyst, SAP dispute over reported support discounts reveal murky picture,”, IDG News Services, 2 novembre 2012 6 Constellation Research, pag. 5 7 Ibid. 8 Ibid., pag 4. 9 Dennis Howlett, “SAP Standard Support price rise: why now?” Irregular Enterprise, 5 febbraio 2013 Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Rimini Street, Inc.Alma Park, +1 323-229-7282apark@riministreet.com