RIM va incontro ad autorità saudite, mercato la premia

9 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ottima performance per la Research in Motion, che mostra al Nasdaq un guadagno del 3,42%. Il mercato sembra aver accettato con favore la decisione della compagnia di permettere alle autorità saudite di testare i propri server che forniscono dati agli utenti del BlackBerry. Con questa mossa RIM tenta dunque di non perdere una fondamentale fetta di mercato, quella araba, messa a rischio dalle autorità locali che temono per la sicurezza nazionale. I contenuti internet inviati dal BlackBerry sfuggono infatti ai controlli. Secondo molti analisti, tuttavia, questa operazione potrebbe far perdere l’appeal del telefonino nei confronti soprattutto dei giovani arabi, che vedevano di buon occhio l’occasione di poter usare l’apparecchio senza rischi di intercettazioni.