Rientrato allarme esplosione a Mosca

24 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – E’ rientrato l’allarme: i media nazionali avevano riportato la notizia di un’esplosione all’aeroporto di Mosca, ma la notizia e’ stata poi smentita.

Secondo l’emittente russa RBC TV NEWS la deflagrazione sarebbe avvenuta intorno alle 16,37 ora locale in uno degli scali di Domodedovo e avrebbe visto il ferimento di 35 persone.

I primi report non hanno pero’ trovato conferma in nessun altro canale di informazione e autorita’ raggiunte al telefono.