Riconfermata l’inclusione di Moody’s nella classifica Corporate Equality Index (CEI)

9 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Moody’s Corporation (NYSE:MCO) ha annunciato oggi di essersi classificata nuovamente, con il massimo punteggio possibile, nella “Corporate Equality Index (CEI)”, la classifica USA stilata dalla Fondazione Human Rights Campaign (HRC) analizzando le politiche aziendali per l’uguaglianza delle persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender). Questo risultato ha confermato l’impegno di Moody’s a sostegno dei dipendenti LGBT. Per aver conseguito il punteggio massimo, inoltre, l’azienda è stata inclusa dalla HRC per il secondo anno consecutivo tra i “migliori luoghi di lavoro” per uguaglianza LGBT. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Moody’s CorporationMichael Adler, 212-553-4667Vice PresidentComunicazioni aziendalimichael.adler@moodys.comoSalli Schwartz, 212-553-4862Responsabile internazionale dei rapporti con gli investitorisallilyn.schwartz@moodys.com