RETAIL: UBS NEGATIVA SU HOME DEPOT

28 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari UBS Warburg ha tagliato il giudizio sulla catena di negozi per il fai da te Home Depot (HD – Nyse) da ‘buy’ a hold’ e ha ridotto le previsioni sul tasso di crescita del gruppo dal 18% a 15%.

“La societa’ ha dichiarato che il trend delle vendite riflettono le condizioni del tempo e l’economia, ma noi riteniamo inoltre che cambiamenti aggressivi e uno nuovo team operativo abbiano lasciato ‘la merce sugli scaffali’ “ ha dichiarato USB in una nota ai clienti.

La societa’ di retail Lowe’s (LOW – Nyse) e’ attualmente piu’ orientata ai profitti rispetto a Home Depot e quest’ultima dovrebbe fare di piu’ per proteggere le sue quote di mercato”.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.