Retail, Cognetas acquisisce Arcaplanet

2 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Cognetas, società europea indipendente di private equity specializzata in operazioni di media dimensione, ha siglato l’accordo per l’acquisizione da Credem Venture Capital fondo gestito da Credem Private Equity SGR (Società del Gruppo CREDEM) di Arcaplanet, la maggiore catena di punti vendita specializzati in articoli per animali domestici in Italia, sulla base di una valutazione della società di oltre 46 milioni di euro. Questo passo segna per Arcaplanet l’avvio di una strategia di consolidamento che prevede di raddoppiare nei prossimi tre anni il numero degli attuali punti vendita, portandoli a 90. L’operazione è stata finanziata interamente con equity per supportare le previsioni di crescita. Arcaplanet, è presente su tutto il territorio nazionale con una rete di 46 punti vendita. Nonostante la recessione, Arcaplanet è cresciuta considerevolmente con un incremento annuo dei ricavi a parità di perimetro superiore al 14% dovuto in parte al buon andamento del mercato, ma soprattutto all’erosione di quota di mercato rispetto ai piccoli negozi specializzati. Il mercato in cui opera, che in Italia vale 2,2 miliardi di euro, a fronte di un consumo per singolo animale domestico mediamente inferiore rispetto ad altri paesi europei, negli ultimi anni ha registrato un CAGR (tasso di crescita annuale composto) del 5% nonostante la crisi, confermandosi come solido e anticiclico. Arcaplanet continuerà ad essere guidata da Michele Foppiani, fondatore della società, che mantiene la carica di Amministratore Delegato, con il supporto di Marco Jesi, Operating Partner di Cognetas (ex Presidente di Pepsi Co Europe), che assumerà la carica di Presidente. Credem Venture Capital rimarrà nel capitale come azionista di minoranza per partecipare alla nuova fase di sviluppo della società.