Response Genetics, Inc. annuncia la nomina del dottor David Gandara a membro del Consiglio di a

8 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Response Genetics, Inc. (NASDAQ : RGDX), una società impegnata nello sviluppo di test diagnostici molecolari per il cancro, ha annunciato oggi la nomina del dottor Gandara a membro del proprio Consiglio di amministrazione. Il Dottor Gandara, un rinomato esperto in cancro del polmone e terapeutica sperimentale, apporta alla Response Genetics un ricco bagaglio d’esperienza relativamente allo sviluppo medico e clinico nel ramo dell’oncologia. Egli è attualmente professore di medicina della Scuola di medicina Davis presso l’Università della California, oltre a detenere la carica di direttore del reparto Ricerca clinica e quella di direttore del Programma di oncologia toracica presso il centro per il cancro U.C. Davis Cancer Center. Il dottor Gandara metterà a disposizione della Response Genetics oltre 30 anni di esperienza clinica e medica. Egli è un membro del consiglio di amministrazione dell’associazione internazionale per lo studio del cancro del polmone (International Association for the Study of Lung Cancer) e della Fondazione Addario, nonché un membro del Consiglio di amministrazione della Società americana di oncologia clinica (American Society of Clinical Oncology, ASCO), di cui è anche segretario e tesoriere. Il dottor Gandara è inoltre membro di numerosi comitati professionali, tra cui il comitato d’orientamento per i farmaci sperimentali (Drug Steering Committee) ed il comitato per le discipline correlate alla scienza dell’Istituto nazionale per il cancro (National Cancer Institute, NCI) degli Stati Uniti. Egli funge attualmente da Presidente del comitato per il polmone del Southwest Oncology Group (SWOG). Il dottor Gandara è anche un rispettato autore ed ha pubblicato più di 225 articoli, ha scritto 10 capitoli di libri, oltre 255 compendi e ben 125 presentazioni. “Per Response Genetics è un grande onore porgere al dottor Gandara il benvenuto in seno al proprio Consiglio di amministrazione”, ha dichiarato Kathleen Danenberg, Presidentessa e Direttrice generale di Response Genetics, Inc. “Riteniamo che l’esperienza e le competenze vantate dal dottor Gandara nel campo dell’oncologia ed in quello della terapeutica sperimentale di sviluppo siano destinate a rafforzare considerevolmente il nostro consiglio. Siamo certi che il dottor Gandara apporterà dei contributi preziosissimi in questo momento in cui ci stiamo adoperando con profondo impegno ai fini della concretizzazione dei nostri obiettivi commerciali.” “Sono entusiasta di entrare a far parte di Response Genetics e dell’opportunità offertami per contribuire alla crescita della società e alla promozione dello sviluppo dei suoi prodotti”, ha commentato il dottor Gandara. “A mio parere, i prodotti diagnostici per il cancro sviluppati dalla società sono dotati del potenziale di migliorare in misura significativa gli esiti a favore dei malati di cancro.” Il dottor Gandara possiede una laurea rilasciatagli dall’Università del Texas ed una laurea rilasciatagli, con lode, dalla facoltà di medicina dell’Università del Texas a Galveston, Texas. Informazioni su Response Genetics, Inc. Response Genetics, Inc. (“RGI”), (la “Società”) (NASDAQ : RGDX) è impegnata in attività di ricerca e sviluppo di test diagnostici farmacogenomici per il cancro basati sulle sue tecnologie brevettate e esclusive. Le tecnologie sviluppate dalla RGI consentono l’estrapolazione e l’analisi delle informazioni genetiche dai geni derivati da campioni tumorali conservati come campioni imbevuti di paraffina fissati in formalina. Il reddito attualmente generato dalla RGI proviene in via principale dalla vendita al settore farmaceutico di servizi di analisi farmacogenomica di campioni per sperimentazioni cliniche tramite i suoi test proprietari. La società è stata fondata nel 1999 e la sua sede generale è ubicata a Los Angeles, California. Per ulteriori informazioni si prega di visitarne il sito web all’indirizzo www.responsegenetics.com. Avviso riguardante le dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione Fatti salvi i dati storici quivi contenuti, il presente comunicato stampa e le dichiarazioni rilasciate dai rappresentanti della RGI riferite al medesimo, contengono, o potrebbero contenere, tra l’altro, delle dichiarazioni a titolo di previsione secondo il significato attribuito a tale espressione dal Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Siffatte dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione comportano dei rischi e delle incertezze di entità considerevole. Nelle suddette dichiarazioni potrebbero rientrare, ma non a titolo limitativo, le dichiarazioni relative ai piani, agli obiettivi, alle previsioni, alle aspettative e alle intenzioni della Società, quali la facoltà da parte della Società di analizzare i campioni tumorali, il potenziale d’utilizzo dei risultati della ricerca in oggetto per lo sviluppo di test diagnostici per il cancro, l’utilità delle informazioni genetiche ai fini della personalizzazione del trattamento dei pazienti, la capacità da parte della Società di rendere i test ResponseDx:Lung™ e ResponseDX:Colon™ disponibili presso diversi istituti; ed altre dichiarazioni contraddistinte dall’uso di termini quali “prevedere”, “potrebbe”, “sarebbe”, “dovrebbe”, “ritenere”, “aspettarsi”, “predire”, “stimare”, “intendere”, “pianificare” o altre espressioni assimilabili. Le suddette dichiarazioni sono basate sui pareri e le aspettative correnti nutrite dal management della Società e sono soggette a rischi ed incertezze significativi, compresi quelli illustrati in termini particolareggiati nei documenti depositati dalla Società presso la Securities and Exchange Commission. I risultati effettivi, tra cui, ma non in senso limitativo, i risultati effettivi relativi al fatturato, se pertinenti, o alla destinazione dei fondi, potrebbero discostarsi da quelli riportati nelle dichiarazioni a titolo di previsione. Le dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione in oggetto comportano determinati rischi ed incertezze che sono soggetti a modifica in considerazione di numerosi fattori (molti dei quali esulano dal controllo della Società). La Società non si assume alcun obbligo rispetto all’aggiornamento in sede pubblica delle dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione, sia alla luce della disponibilità di nuove informazioni che del verificarsi di eventi futuri o per qualsiasi altro motivo, salvo ciò sia imposto dalla legge. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Response Genetics, Inc.Contatto relazioni con gli investitori:Trout GroupPeter Rahmer, +1-415-392-3385oppureContatto relazioni con i media:Kaleidoscope Marketing GroupCamille Payne, +1-212-284-7669