Research in Motion dichiara guerra alla concorrenza

15 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – C’è gran fermento in casa Reserach in Motion (RIM), dove si sta studiando un nuovo Tablet ed una nuova versione del “mitico” ma ormai datato Blackbarry. E’ la risposta alla rivoluzione degli smartphone ed alla concorrenza prepotente dell’iPhone e dell’iPad di Apple e di tutti i prodotti in commercio basati sull’efficientissimo sistema operativo Android di Google. Secondo una indiscrezione riportata dal Wall Street Journal, RIM starebbe studiando nuove applicazioni touch-screen ed un dispositivo a scorrimento per dare un nuovo look al suo Blackbarry e mettersi al passo con la concorrenza internazionale. La madre del Blackbarry darà una sferzata alla concorrenza anche attraverso un nuovo Tablet, che consentirà di connettersi a reti di cellulari via Blackbarry. In ogni caso la parola d’ordine del management è “acqua in bocca”. RIM sembra infatti restia ad alzare il velo sui prossimi sviluppi della ricerca che sta conducendo, forse per evitare possibili ritorsioni di una concorrenza sempre più agguerrita.