Report sconvolgente: i tecnici informatici sono ignoranti

13 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Perche’ un informatico non riesce a risolvere i problemi? Semplice, perche’ con ogni probabilita’ e’ ignorante in materia e non riesce a stare al passo coi tempi.

Da uno studio condotto da CompTIA – un’associazione informatica non-profit – che ha intervistato i dirigenti di oltre 500 aziende americane e i suoi manager del settore IT (Information Technology) – e’ emerso che il 93% degli interpellati ha confessato che c’e’ un gap tra le capacita’ del loro staff e il livello ideale richiesto.

Solo il 56% del campione ha detto che il livello di preparazione dello staff e’ “abbastanza vicino a dove dovrebbe essere”.

“Ci sono talmente tante variabili che entrano in gioco nell’equazione oggigiorno – tra cloud computing, portabilita’, la tendenza dei dipendenti a utilizzare anche i propri dispositivi, conference call video”, spiega a Wired Tim Herbert, vice presidente delle ricerche di CompTIA, che “la sensazione comune e’ che il personale dell’IT faccia fatica a tenersi al passo coi tempi”.