Renault torna in utile e batte le attese

30 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La casa automobilistica francese Renault, torna in utile nei primi sei mesi dell’anno, superando anche le stime degli analisti. Il periodo infatti si è chiuso con un risultato netto positivo di 780 milioni di euro rispetto alla perdita di 2,7 miliardi registrati nello stesso periodo di un anno prima ed a fronte di un profitto di 345 milioni del consensus. I ricavi sono saliti del 23% a 19,67 miliardi dai 15,99 precedenti e superiori ai 18,84 miliardi attesi dal mercato. “Il terzo trimestre sarà importante per determinare la visibilità per l’intero anno e l’inizio del 2011 nel settore auto,” ha affermato Renault. Nonostante il gruppo abbia rivisto l’utile nel semestre, le azioni mostrano segni di debolezza a Parigi con una flessione dello 0,30% seguendo l’incertezza del mercato.